04/feb/2019

Staff+

Uptec: il supporto per la realizzazione di pavimenti galleggianti per esterni

Uptec: il supporto per la realizzazione di pavimenti galleggianti per esterni

Perché scegliere un pavimento sopraelevato

La posa di pavimenti sopraelevati offre vantaggi che superano la semplice funzione estetica. Essi sono infatti ideali per nascondere tubi e impianti elettrici, favoriscono il deflusso delle acque piovane, offrono una resistenza ai carichi fuori dal comune e la facilità di ispezione rende il sistema versatile e sicuro. I supporti sono ideali per la realizzazione di pavimentazioni sopraelevate per esterni come terrazze, giardini, bordi piscina, verande e luoghi pubblici.

I vantaggi del sistema di posa Uptec

La rivoluzione 3 in 1

Uptec è un supporto universale regolabile per la realizzazione di pavimenti sopraelevati per esterni, indicato nella posa di ceramiche da 2 cm.

Uptec lancia la rivoluzione 3 in 1, 3 articoli (3 codici base: SUPAL, SUPAS e SUPAR) in un unico sistema.

Ai 3 prodotti si aggiungono 3 accessori (3 codici: SUPA2, SUPA4 e SUPAW) per installazioni standard (per fughe da 2 e 4 mm) o per travetti in legno e magatelli in alluminio. 

I componenti del sistema di posa Uptec

Uptec SUPAL | Supporto LOW

SUPAL, un supporto non scomponibile pensato per pose ad altezze inferiori ai 43 mm.

 

Uptec SUPAS | Supporto Standard

SUPAS è il supporto standard per eccellenza, il più scelto e il più adattabile alle diverse esigenze, consente la posa della pavimentazione da un’altezza minima di 43 mm alla massima di 58 mm. 

 

Uptec SUPAR | Anello impilabile

SUPAR, un anello modulare impilabile che consente di aumentare l’altezza del supporto fino al punto desiderato e permette quindi di dare vita alla posa che si preferisce.

 

Supporto modulare per pavimenti sopraelevati Uptec

L’innovazione alla base di Uptec non si ferma ai soli componenti, ma evolve nelle sue particolari funzionalità. Un qualunque supporto per pavimenti sopraelevati costringerebbe il posatore a dover scegliere tra un prodotto per la posa che necessita della testa fissa o di uno separato che necessita invece di quella autolivellante.

Profilitec ha risolto tale problema ideando in Uptec un sistema composto da una ghiera di bloccaggio interna al supporto che consente di passare in automatico dalla modalità autolivellante a quella fissa, senza bisogno di acquistare un prodotto apposito.

 

Perché scegliere Uptec

La soluzione UPTEC che Profilitec ha sviluppato si basa su 3 diversi punti chiave:

Per il posatore:

  • La facilità e la velocità di assemblaggio del prodotto
  • Minor rischio di blocco del cantiere: con la possibilità di fare la scorta degli anelli impilabili l’incidenza di errori nell’ordine con il conseguente stallo del cantiere, diminuisce.
  • Pochi elementi da gestire in cantiere: una logistica più snella (altri sistemi richiederebbero l’acquisto di un prodotto per ogni altezza da raggiungere, con il conseguente ingombro di scatole in cantiere. Un problema in situazioni di poco spazio). Il sistema Uptec invece permette con l’aggiunta dei soli anelli di raggiungere l’altezza desiderata facilmente)

Per il progettista:

  • Soluzioni veloci da impiegare/posare: tempistiche ottimizzate su tutto il lavoro da svolgere
  • Il progettista non deve più preoccuparsi della gestione delle differenti altezze in quanto, grazie alla modularità del sistema, il tutto è gestibile direttamente in cantiere.
  • Facilità di comprensione e spiegazione della soluzione Uptec in caso di utilizzatori abituati ad altri sistemi

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Staff+

17/gen/2019

H.C. Andersen’s House of Fairy Tale, il museo progettato da Kengo Kuma

Staff+

29/mag/2019

Ice Dome, concerti in un capolavoro sul ghiaccio