07/ott/2020

Staff+

Le cementine come forma d'arte

Uno stile senza tempo

Esagonali, rettangolari e con texture mozzafiato. Le cementine sono diventate le protagoniste dell’ultima moda dove esprimono la loro naturale bellezza con il parquet.

 

Il pavimento così rispecchia un mix di stili unico: dove il parquet non può arrivare entra in gioco la piastrella. Questo abbinamento lo si può vedere in diverse pose. C’è chi opta per la cementina esagonale, per creare un effetto più dinamico, e chi invece, con un gusto più minimalista ed essenziale, opta per la linearità nel taglio della piastrella andando quasi a creare un tappeto ceramico.

Il valore del profilo

Proprio per questo la giunzione tra un pavimento e l’altro non va sottovalutata. Per raggiungere tale perfezione proponiamo il profilo Trimtec TR che funge da transizione tra diversi pavimenti. Per compensare piccole differenze tra un pavimento e l’altro o per coprire eventuali difetti di taglio, proponiamo il Covertec SP nelle possibili varianti di texture effetto legno o per un look più moderno, in accaio inox.

 

Quante volte invece, in edilizia, ci si imbatte in casi in cui la pavimentazione è disposta su altezze differenti. Sebbene la differenza tra i piani sia di pochi millimetri, la creazione di un gradino può impattare sulla sicurezza dell'ambiente circostante. E' proprio per compensare a queste differenze che consigliamo il profilo di transizione Zerotec ZR.

Zerotec ZR 50

Come si compongono?

Le cementine sono costituite da 2 strati compressi tra loro attraverso un processo meccanico. Il primo strato è composto dalla cosiddetta "pastina", non è altro che cemento miscelato a sabbia colorata per uno spessore di circa 5mm.

Il secondo strato, nonché la base, garantisce le proprietà di alta resistenza alla piastrella ed è formato da calcestruzzo composto da cemento, sabbia ed inerti.

La classica caratteristica di velatura bianca è una delle ultime fasi del processo produttivo, seguita dalla tradizionale decorazione grafica, emblema principale di questo stile raffinato.

Tile creation

La moda delle cementine non passa inosservata

Queste piastrelle di piccolo formato, dalle molteplici decorazioni, hanno uno stile senza tempo. Sebbene abbiano raggiunto la massima soglia di tendenza intorno agli anni '30, ancora oggi sono diffuse in ambienti come bar, risoranti e negozi di tendenza. Il motivo del loro continuo successo è proprio legato all'aspetto artistico. Lo sviluppo di nuove idee per le decorazioni delle cementine ha permesso una loro reintroduzione nel mondo del design di interni.

I grandi maestri del movimento moderno dell’architettura ci insegnano che la cura del dettaglio deve raggiungere una perfezione tale da annullarne la vista. “Dio è nei dettagli” ( Cit. Mies Van de Rohe).

L'influenza della tecnologia sulle cementine

Come sappiamo, il settore tecnologico negli ultimi anni ha compiuto uno sviluppo incredibile. La crescita esponenziale di questo settore ha influito anche per quanto riguarda le tecniche di decorazione delle cementine. Al giorno d'oggi molti dei disegni che vediamo su queste mattonelle vengono progettati a computer per poi essere riprodotti grazie ad innovative stampanti digitali sul gres porcellanato. Tutto ciò garantisce un risultato paragonabile alla precisione e alla cura del dettaglio dei grandi artisti che un tempo potevano confidare solamente sulla loro pazienza nel lavoro manuale.

 

Le grafiche aggiornate, i colori vivaci e le forme inusuali delle cementine attuali si accostano alla perfezione con i design minimalisti ed essenziali che caratterizzano il maggior flusso di tendenza degli ultimi tempi.

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Staff +

18/set/2020

Profilitec veste di nuovo i suoi prodotti online

Staff +

22/ott/2020

Come mettere una passatoia di moquette sulle scale