26/nov/2020

Staff +

Profili per scale interne rivestite in laminato, come sceglierli e come posarli.

Profili per scale interne rivestite in laminato, come sceglierli e come posarli.

Prima di cimentarsi sul mondo dei profili per gradini realizzati in laminato è necessario comprendere e mettere in luce le caratteristiche ed i vantaggi di questa tipologia di pavimentazione.

Il rivestimento in laminato per gradini è una soluzione che si adatta ad una moltitudine di contesti e condizioni strutturali. Questo perché può essere utilizzato sia nella ristrutturazione di scale già esistenti che per la realizzazione di gradini ex-novo.

L’adattabilità di questo materiale permette l’applicazione di accessori aggiuntivi come profili paragradino, antiscivolo, terminali e anche giunti di dilatazione per garantire i naturali movimenti del legno ed evitare rotture.

Soluzioni di profili per scale rivestite in laminato

La maggior parte dei profili per scale si adatta a diverse tipologie di materiali. L’aspetto che li differenzia l’uno dall’altro è legato principalmente all’altezza dell’area in cui verrà inserita la piastrella o in questo caso la doga in laminato. Le doghe hanno uno spessore che varia dai 6 ai 10 mm circa, di conseguenza sarà necessario scegliere un profilo che rispetti quel margine di misura. Ci sono però altre caratteristiche che permettono di distinguere un profilo per gradini piuttosto che un altro e sono: 

forma, metodo di applicazione (prima o dopo posa) e materiale (più o meno resistente), a seconda del quale vengono scelte diverse casistiche di applicazione.

I profili per gradini per ambienti domestici interni sono soggetti a frequente calpestio, per l’installazione quindi dovranno essere rispettati canoni:

  • Estetici: l’eleganza della forma del profilo e la finitura dovranno adattarsi al meglio al valore estetico del rivestimento laminato;
  • Di resistenza: a seconda del materiale, il profilo deve resistere ad eventuali urti e al calpestio, lo stesso vale per i pavimenti in laminato, in particolare per i modelli di alta qualità che sono durevoli e robusti. Questi ultimi, proprio per questo motivo, vengono spesso posati in aree commerciali soggette a grandi flussi di persone;
  • Funzionali: il profilo per gradini deve sempre svolgere la sua funzione primaria, quella di prevenire eventuali cadute, tutto ciò viene garantito grazie a strisce antiscivolo o superfici zigrinate che ne permettono un corretto attrito.

Ambiente commerciale con gradini in laminato

Caratteristiche dei profili terminali per gradini

I terminali per gradini appartengono ad una categoria di profili che vanno applicati durante la posa del laminato, questo per motivi di maggior resistenza e stabilità. Le loro caratteristiche li rendono adatti ad utilizzi in fase di costruzione o ristrutturazione dell’edificio. Il metodo di incollaggio sotto il laminato preclude che più della metà della sezione del profilo non sia visibile perché incorporata nel pavimento. La sezione che invece resta visibile deve presentare caratteristiche di alto valore estetico da conferire all’intera gradinata e questo dipende dalla forma e dal materiale. Il profilo Stairtec FL, per esempio, presenta una struttura sinuosa ed elegante che crea un piacevole effetto di continuità con le striature del legno.

Soluzioni di scale interne con profili terminali per gradini

Caratteristiche dei profili paraspigoli per gradini

Ideali per il rivestimento di scale in laminato sono i profili paraspigoli per gradini, chiamati in questo modo perché vengono posizionati nell’angolo esterno tra pedata ed alzata svolgendo la funzione di protezione dagli spigoli vivi delle scale. Nella maggior parte dei casi i profili paragradino non necessitano di applicazioni durante la posa, di conseguenza sono molto più facili da installare perché possono essere incollati alla pavimentazione in qualsiasi momento. Nonostante ciò alcuni modelli, essendo composti da una base ed un profilo di copertura, vengono previsti solamente durante le fasi di costruzione o ristrutturazione di un edificio. Come il sistema Multiclip CLS, progettato in esclusiva per i pavimenti in laminato. La ricca gamma di finiture effetto legno disponibili per questo profilo in alluminio, lo rendono perfetto e compatibile con ogni sfumatura e tonalità.

Lo stesso vale per Stairtec SL, un paragradino elegante da applicare comodamente dopo posa e ricco di finiture in alluminio effetto legno.

Profili paraspigoli Stairtec SL per gradini rivestiti in laminato

Caratteristiche dei profili con strisce antiscivolo per gradini

Un’altra soluzione per proteggere le scale con i profili, e che aggiunge la sicurezza di evitare o limitare incidenti, sono le strisce antiscivolo adesive. Un’alternativa più funzionale e pratica delle precedenti anche se solitamente meno apprezzata dal punto di vista estetico. La striscia in carborundum può essere applicata direttamente sul laminato oppure sulla superficie liscia di un profilo paragradino. L’abbinamento Stairtec SA con la striscia SWH è un esempio funzionale grazie all’attrito dovuto alle proprietà del carborundum ed eccellente dal punto di vista estetico. Il carborundum in genere è di colorazione nera ma a seconda delle esigenze estetiche è disponibile anche bianco, trasparente e perfino fotoluminescente.

Profili e strisce antiscivolo per gradini

Materiali e finiture dei profili per gradini

I profili per gradini per pavimentazioni in laminato non presentano particolari limitazioni per quanto riguarda il materiale. Questo perché, nella maggior parte dei casi in ambienti domestici, le gradinate non vengono realizzate in aree umide e soggette a continui flussi d’acqua, come per esempio le aree bagno.

Di conseguenza diversi materiali si possono adattare al laminato, la scelta varia in base alla loro resistenza e/o valore estetico dato dalle finiture:

  • Profili in acciaio: presentano delle proprietà di resistenza estremamente elevate (antiruggine e anticorrosione) ma non potrà mai assumere i valori estetici del legno a causa della limitata varietà di finiture;
  • Profili in alluminio: la soluzione di maggior equilibrio tra resistenza e canoni estetici. Il processo di anodizzazione protegge il materiale da ruggine e lo rende più resistente. Ciò gli permette anche di essere soggetto a determinati processi di decorazione con piacevoli finiture. Come quella effetto legno per esempio, applicata al sistema Multiclip CLS, si addice perfettamente ai rivestimenti in laminato.

Profilo per gradini Multiclip CLS su scale in laminato

Profili per pavimenti in laminato di diverso livello

Alla base dei gradini, la pavimentazione può continuare in laminato e al passaggio da un’area domestica ad un’altra, può presentarsi un dislivello con un altro materiale, per esempio la ceramica oppure la moquette.

Come fare per rimediare a questa differenza di livello tra le due pavimentazioni? 

La soluzione è un profilo di raccordo per pavimenti di diverso livello e differente materiale. 

Striptec ST è il sistema ideale che si adegua al meglio a queste caratteristiche perché viene applicato dopo posa, è quindi facile da installare e può compensare differenze di livello fino a 5 mm. 

Per non parlare delle finiture! Vanta infatti di un’ampia gamma di trattamenti decorativi che, a seconda della scelta, si addicono a qualunque tipo di ambiente e pavimento.

Questo genere di profili assume anche la funzione protettiva grazie alla estesa superficie di raccordo che nasconde gli eventuali difetti estetici posti ai margini della pavimentazione.

Rappresentazione del dislivello tra pavimenti raccordato da un profilo

Tipologie di profili di raccordo per dislivelli in laminato

I profili per raccordare dislivelli tra pavimento in laminato e altri materiali si caratterizzano per forma e sezione. La superficie protettiva del profilo può essere più o meno estesa a seconda del risultato che si vuole ottenere, se si predilige un risultato più minimale e molto facile da posare si può optare per Striptec ST, la cui forma leggermente arrotondata permette di compensare piccole differenze di livello non superiori a 5 mm.

La scelta di un profilo più sofisticato ma comunque piacevole alla vista consiste nel Multiclip CLF, elemento di compensazione molto più dinamico e versatile, composto da accessori impilabili a seconda dello spessore dei materiali a pavimento. Va obbligatoriamente installato durante la fase di posa per consentire una maggiore tenuta e resistenza al calpestio. Per entrambi i casi ci si può sbizzarrire sulla scelta delle finiture, il canone estetico è un concetto importante nell’arredamento per interni e la scelta di tonalità simili oppure contrastanti tra loro può fare la differenza, anche se si parla di piccoli elementi come i profili.

Esempio di profilo di transizione per dislivelli tra laminato e ceramica

I giunti di dilatazione per laminato, cosa sono e a cosa servono?

I cosiddetti giunti di dilatazione per pavimenti in laminato sono in realtà dei semplici profili di raccordo utili anche per garantire la naturale dilatazione termica del legno.

Come ben si sa, il legno è un materiale vivo ed in costante mutazione e movimento, questi fenomeni avvengono a seconda delle variazioni di temperatura e umidità. I giunti di dilatazione per pavimenti in laminato sono dunque la soluzione ideale per limitare spiacevoli inconvenienti, quali crepe o innalzamento del laminato dal sottofondo.

Multiclip CLG è la soluzione a tutti questi problemi, il profilo è costituito da 3 parti differenti:

  • Base, profilo in alluminio;
  • Clip in resinil assemblata ad incastro all’interno della base;
  • Cover, profilo di copertura.

Il tutto completato da eleganti finiture naturali effetto legno per un risultato impeccabile.

Esempio di pavimento in laminato con giunto di dilatazione

In quali casi è necessario installare un giunto di dilatazione con funzione di raccordo?

Il profilo di raccordo utilizzato come giunto di dilatazione deve essere applicato in tutti i casi in cui si ha una superficie rivestita in laminato o parquet, ogni 30 metri quadrati, sarà necessario interrompere la posa delle doghe per applicarci il giunto di dilatazione. E’ importante rispettare questa metratura per evitare di trovare spiacevoli sorprese a lavoro finito. Attenzione però, ogni materiale, a seconda dei trattamenti e della qualità può presentare delle caratteristiche di dilatazione differenti, di conseguenza è sempre necessario informarsi dal venditore per chiarire le proprietà materiche. 

Chi vorrà cimentarsi nella posa “fai da te” di questo pavimento dovrà conoscerne tutte le caratteristiche ai fini di ridurre il più possibile i margini di errore.

I battiscopa per scale rivestite in laminato, a cosa servono?

Per quanto riguarda le scale interne, un altro accessorio indispensabile è il battiscopa per laminato. Oltre ad essere esteticamente piacevole da vedere grazie all’effetto di continuità con il pavimento, può assumere più funzioni, indispensabili per garantire un corretto mantenimento del legno.

Come si possono verificare dilatazioni termiche in aree piane, anche il laminato presente nei gradini è soggetto a movimenti. Sono proprio i battiscopa ad assumere funzioni protettive per gli estremi laterali delle scale, i rivestimenti in laminato dei gradini infatti, non devono mai essere posati in appoggio ai muri proprio perché il legno potrebbe dilatarsi lateralmente. Ecco perché è utile il battiscopa, protegge e nasconde lo spazio creato agli estremi della scala. Aiuta inoltre a non far passare l’umidità nello strato inferiore del laminato, ovviamente più delicato.
Battiscopa per gradini in laminato BI 800

Esempio di battiscopa Plano BF per scale rivestite in laminato

Soluzioni funzionali e di design per i battiscopa per laminato

I battiscopa per laminato possono essere decorati con delle texture effetto legno e moltissime altre finiture quindi sono ideali per ogni contesto architetturale. Vediamo il Plano BF per esempio, un’alternativa minimal e di completamento tra pavimento e rivestimento. Il sistema è costituito da un primo profilo di supporto da integrare alla struttura della parete ed un profilo di finitura inserito ad incastro per creare un effetto complanare di notevole valore estetico. Quest’ultimo è disponibile anche il legno, ideale per completare superfici in laminato. Se siete alla ricerca di una soluzione più specifica invece, il battiscopa BI 800 fa al caso vostro, costituito da una base in alluminio ed un Top in legno per richiamare le tonalità del pavimento. Ha inoltre un’innovativa funzione di passacavi.

 

Oggi hai scoperto qualcosa in più sui profili per gradini, i giunti di dilatazione per pavimenti in laminato e sui battiscopa. Ti piacerebbe conoscere anche la soluzione più adatta alle tue esigenze? Noi saremo lieti di aiutarti, contattaci!

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Staff+

20/nov/2020

Illumina la tua casa con i “profili per strisce led”

Staff +

09/dic/2020

Profili angolari e paraspigoli per piastrelle, soluzioni uniche per la posa